ORDINE PROVINCIALE DEI CHIMICI DI VENEZIA

Valutazione della pericolosità dei rifiuti ai sensi della L. 116/2014 e deontologia professionale

Valutazione della pericolosità dei rifiuti ai sensi della L. 116/2014 e deontologia professionale

Decisione del Consiglio Nazionale dei Chimici

Il conflitto etico irrisolvibile che emerge dall’entrata in vigore della norma nella parte in cui è novellata la normativa nazionale sulla classificazione dei rifiuti. Il rispetto della norma nazionale rende impossibile il rispetto della norma deontologica (art. 2 del codice deontologico vigente): indipendenza ed autonomia del giudizio tecnico espresso, e svolgimento dell’incarico secondo “scienza e coscienza”. Il testo completo al seguente link.